Alla scoperta delle nuove frontiere generate dalla pandemia


MAIN SPONSOR



Perché

Negli ultimi anni il concetto di sostenibilità si è fatto largo permeando molti aspetti della nostra società, tanto che ha iniziato a far breccia nella mente dei consumatori, anche se – fino a ora – non siamo riusciti in modo convincente a trasformarlo in valore per le imprese e i loro prodotti. In questo contesto di riferimento, drammaticamente modificato dalla recente pandemia, Think Fresh vuole fornire agli attori della filiera gli strumenti di conoscenza necessari per progettare azioni ed elaborare strumenti che permettano a frutta e verdura di generare valore nell’area del nuovo concetto di sostenibilità per i consumatori sia in Italia che all’estero.

A chi si rivolge

Per cambiare le cose serve un approccio di filiera, si sa. Ma, prima di fare, bisogna conoscere. Think Fresh è rivolto a tutti gli operatori del settore, dalle aziende fornitrici di mezzi tecnici, packaging e macchinari, ai produttori e al mondo della distribuzione con le loro marche di prodotto o di gamma, per fornire un quadro aggiornato e dettagliato della percezione del nuovo concetto di sostenibilità all’epoca del coronavirus da parte dei consumatori, al fine di aiutare gli operatori sia nelle scelte individuali che in quelle che coinvolgono
l’intero sistema.

Cosa contiene

 

La monografia racchiude le ricerche del Monitor Ortofrutta di Agroter dell’ultimo anno:

  • L’ortofrutta nel vissuto delle famiglie italiane
    Dal 2006 l’osservatorio continuativo più completo in Italia indaga ogni anno quanto percepito dai consumatori sui fondamentali di frutta e verdura. Quest’anno verrà sviluppato un focus specifico sui temi della sostenibilità e delle modificazioni alle abitudini di acquisto e consumo indotte dal coronavirus.
  • Tutte le facce di frutta e verdura: venti regioni a confronto
    Prosegue la più approfondita ricerca mai realizzata lungo lo stivale: 3.000 responsabili acquisto distribuiti in modo rappresentativo nelle diverse aree del paese per mettere in luce le peculiarità di frutta e verdura.
  • Il carrello dell’ortofrutta: prodotti, categorie, marche e marchi
    Analisi di dettaglio sulla formazione del valore e sulla sua percezione da parte degli italiani attraverso la rilevazione di idonei indicatori come percezione della qualità, soddisfazione sul prodotto, affidabilità dell’insegna, notorietà e fiducia sulla marca.
  • L’evoluzione dei consumi domestici di frutta e verdura nei diversi canali
    Elaborazioni approfondite su Consumer e Retail Panel, realizzate in partnership con Ismea-Nielsen, per mettere in luce i trend strutturali e le congiunture, come questa specifica legata al coronavirus, al fine di orientare le scelte degli operatori con elementi misurabili nel tempo.
  • La percezione della nuova sostenibilità su frutta e verdura nei mercati internazionali
    Cinque paesi europei a confronto per mettere in luce le prospettive della sostenibilità su frutta e verdura nel percepito e nel vissuto del consumatore attraverso 5.000 interviste complessive.

novità

Analisi sulla disponibilità a pagare prodotti ortofrutticoli sostenibili da parte del consumatore italiano
Attraverso la costruzione di uno scaffale virtuale che simulerà fedelmente la realtà sarà verificata la reale propensione all’acquisto da parte del cliente su prodotti ortofrutticoli con differenti requisiti di sostenibilità e verrà parimenti misurato il differente valore percepito in termini di differenziale di prezzo riconosciuto.

FRESH WELCOME & EXECUTIVE PARTNER


La struttura della ricerca


In Partnership con


L’evento: “la filiera si incontra”

7 Settembre 2020


Accrediti
Fresh Welcome

11.00 – 11.30

Executive conference FICO
Live & Digital

11.30-13.30

Business Lunch & Networking
FICO

13.30 – 15.00


FICO Congress Centre, Bologna
Indicazioni stradali


TECHNICAL PARTNER

L’organizzazione

Nel dettaglio il pacchetto prevede un accesso fisico alla Conference presso FICO Congress Centre – che sostituisce il pacchetto di one to one meeting virtuali – oltre ai link riservati per la visione dello stesso in live streaming. All’evento seguirà un pranzo con sedute nominative riservate nel Foyer dello stesso Congress Centre.
L’evento fisico è riservato ad un massimo di 150 delegati (le 100 imprese partner di Think Fresh + delegati del mondo della distribuzione) per garantire 1,5 metri di distanza fra le sedute nei 1.000 mq del Centro Congressi e 1,5 metri anche durante il pranzo nei 1.000 mq del Foyer (con allestimento di 30 tavoli da 1,6 metri di diametro per 5 persone ciascuno).

La scelta di realizzare la parte fisica dell’evento a FICO Congress Centre è stata presa per garantire i massimi standard di sicurezza possibili, inclusi la rilevazione della temperatura con termoscanner all’ingresso, l’obbligo dell’uso di una mascherina FFP2 fornita dall’organizzazione e le sedute nominative sia nella parte congressuale che durante il pranzo. Completano il servizio un parcheggio dedicato e punti di accesso frazionati per evitare ogni tipo di assembramento.
Al termine dell’evento i delegati potranno poi proseguire il networking all’interno delle molteplici aree attrezzate di 100.000 mq del parco alimentare mantenendo tutti i requisiti di distanziamento sociale consigliati.

Tutti conoscono l’importanza del contatto diretto fra gli attori della filiera anche all’epoca del Coronavirus pur nel rispetto del distanziamento sociale. Alla Conference seguirà un pranzo per offrire ai partecipanti la possibilità di approfondire i temi dibattuti mantenendo le più stringenti procedure di sicurezza.


Live Streaming Conference & One to One Meeting


Live Streaming Welcome

11.00 – 11.30

Live Streaming Conference

11.30 – 13.30

Web Networking

Calendarizzati su appuntamento

Le imprese partner e i distributori che sceglieranno il Format Digital potranno seguire l’evento in live streaming e il networking verrà realizzato attraverso Web One to One Meeting da programmare attraverso il Booking Tool di Think Fresh a partire dal 25 agosto 2020. Sarà dunque possibile confrontarsi sulle evidenze emerse dalla ricerca e sulle relative strategie da adottare attraverso faccia a faccia fra produzione, distribuzione e servizi.


Webinar Preview

11 giugno 2020 h 16:00 – 17:30


A tre mesi dall’inizio della pandemia, Think Fresh offre ai partner dell’iniziativa una prima occasione di confronto analitico attraverso un webinar riservato, preview dell’evento di settembre, con aggiornamenti sia sull’andamento delle vendite che sulle modificazione del comportamento d’acquisto e di consumo come emergono dalle rilevazioni settimanali del Monitor Ortofrutta. Con l’aiuto di alcuni ospiti d’eccezione, faremo il punto sulla situazione e proveremo a disegnare i possibili scenari futuri per la filiera, permettendo a tutti i partecipanti di interagire in diretta on line.

  • Verso una nuova segmentazione del mercato e differenti modelli di acquisto: quale ruolo per l’ortofrutta?
  • Marzo e Aprile: il dettaglio dei consumi domestici e del fuoricasa fra emergenza e ripartenza
  • Lo sconvolgimento dei canali distributivi: cosa è accaduto e cosa succederà nei prossimi mesi
  • L’evoluzione del paniere d’acquisto: come recuperare i prodotti più deperibili, consolidare i basici e sviluppare i premium
  • I fattori critici di successo per l’ortofrutta durante il distanziamento sociale: come e cosa comunicare in Italia e all’estero


Per saperne di più:

Chiara Daltri, marketing & commercial manager
tel: 339 4804151- email: chiara@agroter.net

Alessandro Iasevoli, event manager
tel: 338 485 3162 – email: alessandro@agroter.net